Si chiude oggi, 27 giugno la rassegna “Terra Scienza e Magia: il Sannio oggi e domani tra streghe, erbe e paesaggio”, organizzata dall’Associazione culturale log01. Dopo i precedenti incontri del 14 e del 23 giugno, dedicati alle streghe tra storia e leggenda, a erbe e paesaggio, la libreria Luidig di Benevento (Corso Garibaldi 95, Palazzo Collenea) ospiterà, a partire dalle 19.00, il terzo e ultimo appuntamento, intitolato “Il fascino della terra: suolo, colture e fitocosmesi”, moderato dall’Ing. Simone Paglia.
Il tema della Terra, filo conduttore della rassegna, verrà questa volta sviluppato dal Dottor Giuseppe Palumbo, Ricercatore presso la Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi del Molise, e da Daniela Severgnini della Cooperativa Lentamente, nella fiabesca cornice delle opere dell’artista irpino Gennaro Vallifuoco.
Giuseppe Palumbo si occuperà di “Qualità del suolo e valorizzazione del territorio sannita”: passando per un’analisi del suolo e dei parametri che ne definiscono la qualità, individuerà una “zonazione colturale” e la conseguente “vocazionalità” del territorio sannita; si soffermerà, quindi, sui delicati temi della riconversione dei terreni e della tutela del suolo, giungendo a proposte di recupero dell’economia locale, attraverso l’impiego di piante officinali. E di piante officinali parlerà Daniela Severgnini, proponendone alcuni esempi di applicazione nella cosmetica, con dimostrazioni pratiche.
Tra scienza e magia, la Terra è l’elemento che appartiene a noi tutti e attraverso cui vogliamo diffondere sapere e consapevolezza, nel rispetto dell’ambiente che ci ospita.

Segui l’evento su Facebook

Scarica la locandina:

Terra, Scienza e Magia - 3° incontro